Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/france77/public_html/teresaleonetti.it/wp-load.php:1) in /home/france77/public_html/teresaleonetti.it/wp-content/plugins/sg-cachepress/class-sg-cachepress.php on line 344
Trattamento degli Spermatozoi Recuperati in Vescica | Centro di Chirurgia Procreazione e Andrologia - Barletta

Trattamento degli Spermatozoi Recuperati in Vescica

RECUPERO DEGLI SPERMATOZOI DALLE URINE

In alcuni soggetti l’eiaculato può refluire in vescica  a causa di una incontinenza del collo vescicale, e ciò causa una azoospermia . La conferma di questa situazione si ottiene esaminando un campione di urine ottenuto subito dopo l’eiaculazione. Le urine possiedono una serie di effetti nocivi sugli spermatozoi, di conseguenza l’esposizione degli spermatozoi all’ambiente acido deve essere minimizzato sia in termini di durata che con una precedente alcalinizzazione delle urine. Il contenitore per raccolta deve essere opportunamente etichettato.

 Preparazione della vescica

•             escludere infezioni genito-urinarie

•             effettuare una profilassi antibiotica

•             aumentare l’assunzione quotidiana di liquidi nei tre giorni precedenti la raccolta

•             astinenza sessuale di tre giorni

•             assunzione di bicarbonato di sodio (650 mg  per 4 volte al giorno ) nelle  precedenti 24h la raccolta fino alle ore 6:00 del giorno della raccolta, in cui va assunta l’ultima dose di bicarbonato

•             non appena arrivato in laboratorio il paziente deve attendere che in  vescica sia presente urina e masturbarsi

•             raccogliere le urine in un contenitore e consegnarle in laboratorio.

Procedura operativa

In alcuni soggetti l’eiaculato può refluire in vescica  a causa di una incontinenza del collo vescicale, e ciò causa una azoospermia . La conferma di questa situazione si ottiene esaminando un campione di urine ottenuto subito dopo l’eiaculazione. Le urine possiedono una serie di effetti nocivi sugli spermatozoi, di conseguenza l’esposizione degli spermatozoi all’ambiente acido deve essere minimizzato sia in termini di durata che con una precede alcalinizzazione delle urine.

Metodo              

•             misurare le urine e fare aliquote da 10 ml in provette a fondo conico da centrifuga

•             centrifugare a 1500 rpm per 10’

•             eliminare i sovranatanti e risospendere i pellett in 5ml di Quinn’s Sperm Washing Medium

•             centrifugare a 1500 rpm per altri 10’

•             recuperare tutti i sedimenti  in 1.0 ml di Quinn’s Sperm Washing Medium in un’unica provetta a fondo conico

•             eseguire un’analisi seminale standard su questa sospensione  con camera di Burker.

Calcolo del recupero (% di spermatozoi mobili dopo trattamento)

 Recupero% = v x c x pm%  

                    Vx C x PM %

v           = volume prep. spermatica

V           = volume campione

c            = concentrazione spermatozoi campione trattato (mil/ml )

C           = concentrazione spermatozoi campione seminale

% pm    = motilità progr campione trattato

%PM    = motilità progr campione seminale

Ti potrebbe interessare anche:

Questo sito utilizza cookie di terze parti per migliorare la tua esperienza di navigazione. Informazioni

POLITICA DI UTILIZZO DEI COOKIES


Un cookie è un file che viene scaricato sul tuo computer quando consulti alcuni siti Web. I cookies permettono ai siti Web di conservare e recuperare informazioni sulle abitudini di navigazione dell'utente su un sito o sul dispositivo utilizzato, e in base a queste informazioni, di riconoscerlo. Tuttavia, i dati ottenuti sono protetti. Riguardano soltanto il numero delle pagine visitate, la città in cui è localizzato l'IP della connessione al sito Web, la frequenza e la ricorrenza delle visite, la durata delle visite, il browser utilizzato, l'ISP o il tipo di terminale da cui è partita l'operazione. Dati come nome, cognome o indirizzo postale della connessione non vengono raccolti. I cookies utilizzati su questo sito Web e i loro utilizzo sono:

SESSIONID : scade al termine della sessione. Questo cookie permette di seguire la navigazione dell'utente durante la sessione, di conservare le informazioni inserite dall'utente nei campi che lo prevedono, e di assicurare la qualità e la sicurezza della navigazione sulle pagine del sito.
_pk_XXXX.XXXX : scade dopo 30 minuti. Questo cookie permette di ottenere dati sull'utilizzo delle nostre pagine Web a fini statistici.
CDN : scade dopo 3600 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
Slb : scade dopo 30 minuti. Questo cookie è utilizzato nella ripartizione di carico, per capire se l'utente resta sullo stesso server host per l'intera sessione.
VisitorEntrance : scade al termine della sessione. Questo cookie determina l'origine geografica dell'utente, attraverso l'indirizzo IP di connessione.
cookieAccepted : scade dopo 365 giorni. Questo cookie permette di mascherare le informazioni sull'utilizzo dei cookies del sito e viene utilizzato solo se l'utente ne accetta l'utilizzo.
Puoi autorizzare, bloccare o eliminare i cookies installati sul tuo computer modificando le opzioni del tuo browser. Per i browser più popolari trovi qui i link:

Internet Explorer
Mozilla Firefox
Google Chrome
Apple Safari

Ti informiamo che la disattivazione di un cookie potrebbe impedire o rendere difficoltosa la navigazione o le prestazioni dei servizi proposti sul nostro sito.

Chiudi